Storie

Io se fossi Dio non abolirei Internet

Io se fossi Dio non abolirei Internet. Nemmeno se fossi un qualsiasi presidente di un qualsiasi stato democratico.

Io se fossi Dio ci penserei bene: e se tutti quegli adolescenti e post-adolescenti si sognassero di smettere di fare i dritti nel mondo virtuale e cominciassero a protestare?

Io se fossi Dio, e pure se fossi un qualsiasi presidente di un qualsiasi stato democratico, ci penserei bene.

E se alla gente venisse voglia di sembrare un po’ meno in gamba e tornare a parlare, fuori da Internet?

Io se fossi Dio, li lascerei sfogare: nella realtà virtuale, che è la realtà in cui mai regnerei, ma mi accontento di questa, e va bene così.

Io se fossi Dio non abolirei Internet: mi accontenterei di lasciare le cose come stanno, perché è una cosa, allo stato attuale delle cose, che riesce bene a tutti.

Clic.

Standard