La risposta di Dio

Se chiedessi a Dio. Ma se fosse lui a chiedere a me? Gli direi: apri gli occhi, ti stanno fregando. Con tutte quelle storie sul buon cuore, sull’averci il cuore d’oro, l’umanesimo, e così via. Come se te ne importasse qualcosa, del resto: mica sei umano. Se fossi umano non ti faresti fregare. Gli uomini […]

Read more "La risposta di Dio"

Sul racconto: Paolo Cognetti, i video degli Alt-J e i trailer di Mark Woollen

A pesca nelle pozze più profonde (minimum fax) è l’ultimo libro di Paolo Cognetti, un saggio – molto narrativo – sulla scrittura di racconti. Arriva dopo (vado in ordine sparso) una bellissima guida letteraria di New York, due raccolte di racconti, un romanzo di racconti, un memoir sulla vita in montagna e un piccolo libro […]

Read more "Sul racconto: Paolo Cognetti, i video degli Alt-J e i trailer di Mark Woollen"

Robert Walser

Quelli che quando ridono tengono la punta del naso tra le dita. Questo è un pensiero effimero che mi ha attraversato stamattina. Lo scrivo per non perderlo. Se c’è un dio dell’effimero, come dice Georgi Gospodinov, allora Robert Walser deve averlo conosciuto da vicino. Lo scandalo di Walser è lo scandalo di una scrittura che dichiaratamente […]

Read more "Robert Walser"

Identikit dello scrittore in versi

Questo articolo, recuperato e condiviso su Facebook da Isabella Leardini, è apparso per la prima volta su La Repubblica dell’1 luglio 1989. Lo ha scritto Giorgio Manacorda. Ho lasciato invariati refusi e spaziature di troppo. I grassetti invece sono miei. Buona lettura. * Il nostro paese vive una singolare contraddizione: sono più le persone che […]

Read more "Identikit dello scrittore in versi"

Se gli artigiani diventano maker, il destino degli scrittori è quello di diventare tutti degli infallibili storyteller?

Ovviamente esagero. Com’è noto, il termine maker designa soprattutto gli artigiani digitali o, più in generale, un artigianato che proviene da una cultura tecnologica legata non solo alla Rete. Insomma, in questo caso l’ingresso di un termine anglosassone nel nostro vocabolario non va a impoverirlo. Se da un lato perdiamo la radice artistica, evocativa e […]

Read more "Se gli artigiani diventano maker, il destino degli scrittori è quello di diventare tutti degli infallibili storyteller?"